“An Pan” fatto con il lievito madre Sakadane

Il lievito madre si ottiene essenzialmente con acqua e farina, ma non in Giappone! Questa è la storia di “Sakadane”, un lievito madre ottenuto dal... riso.

kimuraya, anpan
kimurasan

L'ultimo samurai: forse ricorderete una delle scene di questo film epico con Tom Cruise sul passaggio dagli shogun all’era imperiale sul finire del XIX secolo. Kimura, uno di questi ultimi samurai, aveva deciso di aprire un panificio. Aveva appreso dai fornai dell’Occidente l’arte della produzione del lievito madre, ma non era soddisfatto del sapore e dell’aroma. Conoscendo la lunga tradizione locale delle tecniche di fermentazione, decise di ottenere il lievito madre sostituendo la farina con il riso. Fu così che nacque Sakadane.

Dal 1875, il panificio Kimuraya offre alla clientela giapponese un’ampia varietà di An Pan e altri tipi di pane. Persone provenienti da ogni angolo del Giappone fanno la fila per assaggiare queste focaccine speciali, o per provare uno dei tanti An Pan farciti. Il pezzo forte è l’An Pan Sakura. È una focaccina ripiena di pasta di fagioli rossi e guarnita con fiori di ciliegio sotto sale. Un tempo veniva preparata per l’imperatore, che ne amava il sapore.

Annoverare questo lievito madre al n°100 della nostra biblioteca è per noi un grande onore. Per raccogliere questa storia e poterla condividere con voi, ho deciso di andare a Tokyo e realizzare un film per la nostra serie “Alla ricerca del lievito madre”.

Devo ammettere di essere rimasto sorpreso dall'aroma e dal gusto di questo lievito madre. Da questo momento la nostra biblioteca, oltre ai tanti tipi diversi di farina usati per rinfrescare il lievito madre, ospita anche il riso bollito. Una nuova sfida che accettiamo con piacere. Ne approfitto per ringraziare tutti coloro che lavorano al panificio Kimuraya e i miei colleghi in Giappone che hanno reso possibile questo viaggio. Ringrazio anche la troupe televisiva per l’ottimo lavoro. Buona visione.
E che l'aroma sia con voi.
Karl @the_sourdough_librarian